Porto di Livorno - Area ex Trinseo Comune di Livorno

  • foto-1.jpg

DESCRIZIONE DEL PROGETTO

Il progetto di fattibilità tecnica ed economica prevede la sistemazione ai fini logistici dell’area ex Trinseo del Porto di Livorno, precedentemente sede di attività industriali. L’intervento mira ad una ridefinizione dell’intera area allo scopo di realizzare due zone logistiche, l’una adibita allo stoccaggio di auto nuove per le filiere di case automobilistiche e l’altra adibita al traffico Ro-Ro.

Al fine di garantire l’operatività delle due aree logistiche è stata prevista la realizzazione dei seguenti impianti per entrambe le zone:

a) Rete raccolta acque meteoriche collegata con la centrale WWT (Waste Water Treatment) esistente all’interno dell’area di intervento

b) Impianto antincendio collegato con l’impianto già presente all’interno dell’area di intervento

c) Impianto di illuminazione dei piazzali collegate alle cabine elettriche esistenti all’interno dell’area

d) Rete cunicoli servizi per reti idriche acqua potabile ed industriale, reti elettriche e reti dati.

Il progetto è stato sviluppato attraverso l’elaborazione delle seguenti relazioni e relativi elaborati grafici:

· Relazione illustrativa· Relazione idrologico-idraulica· Relazione geologica· Relazione sismica e delle strutture· Prime indicazioni di progettazione antincendio· Prime indicazioni e prescrizioni per la stesura dei piani di sicurezza· Calcolo sommario spesa e Allegato stima· Disciplinare descrittivo e prestazionale degli elementi tecnici· Relazione tecnica sullo stato di consistenza degli immobili da ristrutturare· Studio di prefattibilità ambientale.

SPECIFICITA’ DEL PROGETTO

Lo Studio di prefattibilità ambientale ha voluto evidenziare, attraverso l’analisi ambientale di tutti gli aspetti coinvolti nella realizzazione degli interventi proposti, come detti interventi si configurino nell’ambito della riorganizzazione logistica e funzionale del porto di Livorno.